IL SESSO DEI FIUMI

IL SESSO DEI FIUMI

Ai bimbi delle scuole s’insegna che i fiumi sono tutti maschili: anche la BORMIDA*, la SECCHIA, la NERA, la POLCEVERA, ecc. Si salvano le due DORA, perché sono accompagnate da aggettivi: BALTEA, RIPARIA.

IL SESSO DEI VINI

Anche i vini, s’insegna, sono maschili: persino la BARBERA**, la FREISA, ecc.

Si salva la PASSERINA, per ovvi motivi.

*  Tra la Bormida e il Tanaro s’agita e mugge un bosco (Carducci)
** Serba la tua purpurea barbera (Pascoli)